Bioinformatica e Web 2.0

Inside Bioinfo

Currently browsing posts found in giugno2007


GPU Computing

» di 25 giugno 2007 - 10:49 » Comments (0)

Non so se ve ne siete accorti, negli ultimi tempi non si parla d’altro:GPU computing. Ma cosa significa GPU computing? Essenzialmente si tratta di demandare routine di calcolo alla GPU (Graphics Processing Unit), ovvero il processore della vostra scheda video. Ci sono svariati motivi per cui si è intrapresa questa via. Il primo, e probabilmente […]



Un nuovo motore di ricerca bioinformatico condiviso

» di 22 giugno 2007 - 12:16 » Comments (1)

Tra i mille e mille nuovi prodotti che Google sempre sperimenta, ve ne è uno che si allontana un po’ dall’approccio solito Googlesco di “customizzare i servizi per ogni singolo utente“. Ovvero Google di solito ti fornisce la possibilità di ricordare le TUE ricerche, ti fornisce le news sulla base delle TUE preferenze, ti permette […]



Un nuovo arrivato

» di 22 giugno 2007 - 12:14 » Comments (3)

Un saluto a tutta la comunità di MolecularLab. Sono dawe. Mi è stato chiesto di presentarmi, ora che faccio parte del gruppo di autori di Inside Bioinfo. Brevemente: mi sono laureato in biotecnologie nell’ormai lontano 2002. L’anno successivo ho concluso un master in bioinformatica. Successivamente mi sono unito al gruppo di proteomica all’IFOM di Milano […]



blast su DB – una nuova proposta (progetti utili o disutili?)

» di 18 giugno 2007 - 17:39 » Comments (4)

Blast è molto probabilmente al momento l’algoritmo migliore per allineamento di sequenze. Come viene definito ufficialmente: The Basic Local Alignment Search Tool (BLAST) finds regions of local similarity between sequences. The program compares nucleotide or protein sequences to sequence databases and calculates the statistical significance of matches. BLAST can be used to infer functional and […]



The Synaptic Leap e il progetto di Tropicaldisease.org

» di 16 giugno 2007 - 14:41 » Comments (0)

Conoscete questo simbolo: ? beh é piuttosto bruttino, però é il logo di the synaptic leap, una comunità di ricercatori che impegnano il loro tempo libero per sviluppare dati e possibili farmaci contro la malaria e altre malattie poco considerate dalle case farmaceutiche perché diffuse in aree del terzo mondo. Per saperne di più potreste […]



Bioinformatica for fun! Suonare il DNA!

» di 12 giugno 2007 - 14:55 » Comments (2)

Non vorrei far passare l’idea che la bioinformatica sia una elucubrazione autoreferenziale di qualche informatico col chiodo fisso di dimostrare di avere anche basi biologiche. Insomma, la bioinformatica non è tutta microarray e algoritmi genetici. Alle volte è anche creatività e divertimento! Ne volete un esempio? Tucano aveva già scritto qualche tempo fa, un piccolo […]



L’integrazione della complessità. Una interessante analisi

» di 7 giugno 2007 - 16:01 » Comments (0)

All’interno delle varie aree del sito del bioindustry park Canavese, è possibile leggere un documento molto interessante del 2006, che traccia un quadro complessivo e molto ben fatto dello stato della bioinformatica. Si intitola: la sfida della bioinformatica: l’integrazione della complessità. Consiglio l’ottima relazione di Alberto Baldi e Fabrizio Conicella sia a coloro che di […]



Inside Bioinfo: stay tuned!

» di 6 giugno 2007 - 14:59 » Comments (1)

Lo sappiamo, ne siamo convinti: la multiforme varietà della vita passa attraverso i temi della genetica, dei metodi di contraccezione, della terapia per i malati terminali, gli alimenti OGM, le politiche del ministero per l’innovazione, le nuove tecnologie di peer2peer, le tendenze delle comunità virtuali. La scienza è divenuta in breve una combinazione di sfide, […]



Benvenuti in Inside Bioinfo!

» di 5 giugno 2007 - 21:43 » Comments (3)

Benvenuti in Inside Bioinfo! Un saluto a tutti i navigatori che per un motivo o l’altro passano su queste pagine, vi trovate davanti ad uno dei primi blog bioinformatici in italiano!! Innanzitutto ci presentiamo: siamo Giovanni, Fuliggians e Riccardo, e apparteniamo a quella classe di biologi un po’ matti e pazzoidi che passano tempo a […]